tensorflow :: ops :: SparseReorder

#include <sparse_ops.h>

Riordina uno SparseTensor nell'ordinamento canonico di riga principale.

Sommario

Si noti che per convenzione, tutte le operazioni sparse conservano l'ordinamento canonico lungo il numero di dimensione crescente. L'unico momento in cui l'ordine può essere violato è durante la manipolazione manuale degli indici e dei vettori di valori per aggiungere voci.

Il riordino non influisce sulla forma dello SparseTensor.

Se il tensore ha rango R e N valori non vuoti, input_indices ha forma [N, R] , input_values ​​ha lunghezza N e input_shape ha lunghezza R

Argomenti:

  • scope: un oggetto Scope
  • indici_input: 2-D. Matrice N x R con gli indici di valori non vuoti in uno SparseTensor, possibilmente non in ordine canonico.
  • valori_input: 1-D. N valori non vuoti corrispondenti a input_indices .
  • input_shape: 1-D. Forma dell'input SparseTensor.

Ritorna:

  • Output output_indices: 2-D. Matrice N x R con gli stessi indici di input_indices, ma nell'ordinamento canonico per riga maggiore.
  • Output output_values: 1-D. N valori non vuoti corrispondenti a output_indices .

Costruttori e distruttori

SparseReorder (const :: tensorflow::Scope & scope, :: tensorflow::Input input_indices, :: tensorflow::Input input_values, :: tensorflow::Input input_shape)

Attributi pubblici

operation
output_indices
output_values

Attributi pubblici

operazione

Operation operation

output_indices

::tensorflow::Output output_indices

valori_uscita

::tensorflow::Output output_values

Funzioni pubbliche

SparseReorder

 SparseReorder(
  const ::tensorflow::Scope & scope,
  ::tensorflow::Input input_indices,
  ::tensorflow::Input input_values,
  ::tensorflow::Input input_shape
)