MatrixDiagPartV2

public final class MatrixDiagPartV2

Restituisce la parte diagonale in batch di un tensore in batch.

Restituisce un tensore con le diagonali da `k [0]` -esima a `k [1]` -esima dell'input` in batch.

Supponiamo che "input" abbia dimensioni "r" "[I, J, ..., L, M, N]". Sia `max_diag_len` la lunghezza massima tra tutte le diagonali da estrarre,` max_diag_len = min (M + min (k [1], 0), N + min (-k [0], 0)) `Sia` num_diags` essere il numero di diagonali da estrarre, `num_diags = k [1] - k [0] + 1`.

Se "num_diags == 1", il tensore di uscita è di rango "r - 1" con forma "[I, J, ..., L, max_diag_len]" e valori:

diagonal[i, j, ..., l, n]
   = input[i, j, ..., l, n+y, n+x] ; if 0 <= n+y < M and 0 <= n+x < N,
     padding_value                 ; otherwise.
 
dove "y = max (-k [1 ], 0) "," x = max (k [1], 0) ".

Altrimenti, il tensore di output ha rango `r` con dimensioni` [I, J, ..., L, num_diags, max_diag_len] `con valori:

diagonal[i, j, ..., l, m, n]
   = input[i, j, ..., l, n+y, n+x] ; if 0 <= n+y < M and 0 <= n+x < N,
     padding_value                 ; otherwise.
 
dove` d = k [1] - m`, `y = max ( -d, 0) "e" x = max (d, 0) ".

L'input deve essere almeno una matrice.

Ad esempio:

input = np.array([[[1, 2, 3, 4],  # Input shape: (2, 3, 4)
                    [5, 6, 7, 8],
                    [9, 8, 7, 6]],
                   [[5, 4, 3, 2],
                    [1, 2, 3, 4],
                    [5, 6, 7, 8]]])
 
 # A main diagonal from each batch.
 tf.matrix_diag_part(input) ==> [[1, 6, 7],  # Output shape: (2, 3)
                                 [5, 2, 7]]
 
 # A superdiagonal from each batch.
 tf.matrix_diag_part(input, k = 1)
   ==> [[2, 7, 6],  # Output shape: (2, 3)
        [4, 3, 8]]
 
 # A tridiagonal band from each batch.
 tf.matrix_diag_part(input, k = (-1, 1))
   ==> [[[2, 7, 6],  # Output shape: (2, 3, 3)
         [1, 6, 7],
         [5, 8, 0]],
        [[4, 3, 8],
         [5, 2, 7],
         [1, 6, 0]]]
 
 # Padding value = 9
 tf.matrix_diag_part(input, k = (1, 3), padding_value = 9)
   ==> [[[4, 9, 9],  # Output shape: (2, 3, 3)
         [3, 8, 9],
         [2, 7, 6]],
        [[2, 9, 9],
         [3, 4, 9],
         [4, 3, 8]]]
 

Metodi pubblici

Uscita <T>
asOutput ()
Restituisce la maniglia simbolica di un tensore.
statico <T> MatrixDiagPartV2 <T>
create ( ambito ambito, operando <T> input, operando <Integer> k, operando <T> paddingValue)
Metodo Factory per creare una classe che esegue il wrapping di una nuova operazione MatrixDiagPartV2.
Uscita <T>
diagonale ()
Le diagonali estratte.

Metodi ereditati

Metodi pubblici

output pubblico <T> asOutput ()

Restituisce la maniglia simbolica di un tensore.

Gli input per le operazioni TensorFlow sono output di un'altra operazione TensorFlow. Questo metodo viene utilizzato per ottenere un handle simbolico che rappresenta il calcolo dell'input.

public static MatrixDiagPartV2 <T> create ( ambito ambito, operando <T> input, operando <Integer> k, operando <T> paddingValue)

Metodo Factory per creare una classe che esegue il wrapping di una nuova operazione MatrixDiagPartV2.

Parametri
scopo ambito attuale
ingresso Rango tensore "r" dove "r> = 2".
K Offset diagonale. Un valore positivo significa superdiagonale, 0 si riferisce alla diagonale principale e un valore negativo significa sottodiagonale. "k" può essere un singolo numero intero (per una singola diagonale) o una coppia di numeri interi che specificano le estremità inferiore e superiore di una banda di matrice. "k [0]" non deve essere maggiore di "k [1]".
paddingValue Il valore con cui riempire l'area al di fuori della banda diagonale specificata. L'impostazione predefinita è 0.
ritorna
  • una nuova istanza di MatrixDiagPartV2

public Output <T> diagonale ()

Le diagonali estratte.