ParallelConcat

public final class ParallelConcat

Concatena un elenco di tensori "N" lungo la prima dimensione.

I tensori di input devono tutti avere dimensione 1 nella prima dimensione.

Ad esempio:

# 'x' is [[1, 4]]
 # 'y' is [[2, 5]]
 # 'z' is [[3, 6]]
 parallel_concat([x, y, z]) => [[1, 4], [2, 5], [3, 6]]  # Pack along first dim.
 
La differenza tra concat e parallel_concat è che concat richiede il calcolo di tutti gli input prima dell'inizio dell'operazione ma non richiede che le forme di input siano note durante la costruzione del grafico. Parallel concat copierà parti dell'input nell'output non appena diventano disponibili, in alcune situazioni questo può fornire un vantaggio in termini di prestazioni.

Metodi pubblici

Uscita <T>
asOutput ()
Restituisce la maniglia simbolica di un tensore.
static <T> ParallelConcat <T>
create ( ambito ambito, valori < Operando <T>> iterabili, forma forma)
Metodo Factory per creare una classe che avvolge una nuova operazione ParallelConcat.
Uscita <T>
uscita ()
Il tensore concatenato.

Metodi ereditati

Metodi pubblici

output pubblico <T> asOutput ()

Restituisce la maniglia simbolica di un tensore.

Gli input per le operazioni TensorFlow sono output di un'altra operazione TensorFlow. Questo metodo viene utilizzato per ottenere un handle simbolico che rappresenta il calcolo dell'input.

public static ParallelConcat <T> create ( ambito ambito, valori < Operando <T>> Iterable, forma forma)

Metodo Factory per creare una classe che avvolge una nuova operazione ParallelConcat.

Parametri
scopo ambito attuale
valori Tensori da concatenare. Tutti devono avere la dimensione 1 nella prima dimensione e la stessa forma.
forma la forma finale del risultato; dovrebbe essere uguale alle forme di qualsiasi input ma con il numero di valori di input nella prima dimensione.
ritorna
  • una nuova istanza di ParallelConcat

output pubblico <T> output ()

Il tensore concatenato.